Ubuntu reinstallato e basta – fine della storia

Pubblicato: 04/07/2008 in Io, ubuntu
Tag:, , , ,

Fine di una lunga agonia, reinstallato Ubuntu con Wubi, tutto ok, per quanto riguarda la connessione ci sono sempre tentennamenti, ma vedrò di risolvere il tutto. Alla fin fine mi sono affezionato anche a Ubuntu, il desktop Gnome mi piace.

Annunci
commenti
  1. jozmile ha detto:

    Io ti consiglio vivamente di passare a Gentoo!

  2. Dario ha detto:

    no basta, sono stufo di provare altre distro anke perkè ubuntu è buono, il problema è il wireless ke è difficile da configurare in tutte le distro. Quindi Linux non potrà mai conquistare tutto il mondo se non risolve questo problema del wireless.

  3. jozmile ha detto:

    Sbagli profondamente concezione e questo è dovuto al fatto che hai provato Ubuntu per prima, la cui filosofia si avvicina troppo a Windows. Linux va costruito un pò alla volta, pezzo per pezzo, configurato step a step. Ci vuole di più certo, ma si ottiene un sistema stabile, sicuro, veloce e privo di cose di cui non si sa bene cosa fare. Te lo ripeto, prova gentoo, ti si apriranno le porte della percezione…
    Altro che ubuntu! Vuoi un parametro di confronto? Lo uso sul portatile da 3 anni, 1 volta installato, nel 2005, mai formattato, solo aggiornato. Tu quante volte hai già cambiato so in questi tre anni? Funziona tutto e il wifi pure meglio.

  4. Dario ha detto:

    Io intanto ho iniziato il mese scorso ad usare ubuntu ed avvicinarmi a linux, cmq adesso non sto più avendo problemi di wi-fi, ti sto rispondendo da ubuntu infatti,certo lo installato e reinstallato un paio di volte, ma perchè cmq ero inesperto, adesso già me la cavo molto meglio. Ma per carità quello che dici tu è giusto, solo una cosa non capisco: perchè tu ed altri sostenete ke ubuntu ha la stessa filosofia di Windows?? Spiegamelo.

  5. jozmile ha detto:

    La filosofia di Windows è quello di fornire ai propri utenti un sistema operativo completo e preconfigurato, il più stabile possibile. Teoricamente è un buon discorso, ma in realtà bisogna fare i conti con infinite esigenze, così ti ritrovi un sistema pesantissimo perchè ha un pò di tutto e parecchie cose funzionano male. La filosofia linux è invece totalmente differente: la base è il kernel (che è il collegamento tra il tuo hardware e il software che lo deve usare) e da lì si parte poi per ottenere il sistema operativo e i software che ti servono realmente. discorso poi a parte è quello di Gentoo, dove ogni singola parte del s.o. e dei programmi è compilato (e quindi totalmente ottimizzato) sulla tua macchina (e non copi dei pacchetti preinstallati come avviene per windows o ubuntu). Ciò permette per le distro linux di ottenere un sistema pulito e dove c’è solo quello che realmente serve, e soprattutto di sapere quali servizi sono attivi veramente sul tuo piccì e cosa fanno. Ubuntu è un pò come windows: ti riempie l’hd di molta roba che non userai mai, sporcando il tuo file system e il tuo sistema operativo. Rinnovo il consiglio: vuoi provare linux? http://www.gentoo.org

  6. Dario ha detto:

    Beh, puoi avere ragione, ma è proprio per questo ke ubuntu è preconfigurato perchè deve essere semplice da usare per gli utenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...